Deprecated: Non-static method NNParameters::getParameters() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/munizion/public_html/plugins/system/tooltips/tooltips.php on line 83

Deprecated: Non-static method JSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/munizion/public_html/templates/td_akino/sj_menus/sj.common.php on line 251

Deprecated: Non-static method JApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/munizion/public_html/includes/application.php on line 536
munizioni.eu - munizioni.eu


Iscrizione Mail list

Закажите монтаж системы отопления по лучшей цене в Киеве
captcha 

Articoli

Scritto da Giovanni Defrancisci.

ultima revisione 28.12.2016
 
Se siete in possesso di informazione, di qualunque tipo, utili allo sviluppo di questa scheda siete pregati di contattarmi al seguente indirizzo, grazie: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

If you have information of any kind, useful for the development of this card please contact me at the following address, thanks: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gli 8 Mauser Italiani

Questo calibro nacque nel 1888per essere utilizzato nel fucile Mauser. Inizialmente utilizzava una carica di lancio formata da polvere nera e una palla arrotondata. Esattamente dieci anni dopo con la nascita del fucile Mauser K98 si creava un connubio fucile cartuccia che avrebbe pesantemente influenzato tutti i costruttori successivi. Questa cartuccia fu utilizzata da numerosi eserciti e ancora oggi sopravvive viste le sue ottime caratteristiche balistiche.
In questa monografia cercherò di trattare nel modo più esauriente possibile i modelli e le varianti costruite dalle aziende Italiane fino al 1945.

Si tratta di un calibro oltremodo interessante per gli studiosi del campo, dato che ad oggi non esistono dati comprovanti ne la motivazione per cui venne costruito in Italia, ne i numeri relativi alla produzione effettuata, se essaè mai avvenuta.

I primi studi iniziarono nei primi anni ’30 e furono assolti, a quanto è dato di sapere fino ad oggi, dalla Società Metallurgica Italiana e dalla Sezione del Regio Pirotecnico di Bologna, con un solo esemplare conosciuto.

Le motivazioni che portarono ad una realizzazione di questo tipo, come già accennato, restano ignote, infatti in questo calibro ufficialmente non risultano armi adottate  dalle nostre Forze Armate fino al secondo conflitto mondiale,  per questo motivo è probabile che, per quanto riguarda la SMI, l'azienda abbia pensato agli studi in corso sulla futura Breda Mod. 37  o ad un eventuale esportazione.
Esiste poi un successivo, ben definito, periodo di realizzazione sviluppatosi tra il 1943 ed il 1944, questa volta solo presso la SMI,

Dai documenti fino ad oggi recuperati appare chiaro che tale produzione venne effettuata sotto la supervisione Tedesca forse in previsione di un eventuale adozione massiccia di armamento Germanico da parte delle Forze Armate della Repubblica  Sociale ( non va poi dimenticata l'adozione di aerei Tedeschi aventi armamento di bordo in questo calibro).

Esiste poi un lotto prodotto su sicura richiesta Tedesca come testimoniato dal tipo di codice adottato che presentava il marchio SMI St+ 1 44 in puro stile Germanico.

I modelli presenti nelle richieste Germaniche erano diversi, oltre al modello ordinario era richiesta anche la produzione del modello perforante e del tracciante. Nella realtà dei fatti, grazie alla documentazione sopracitata, risulta che nessun modello arrivo alla produzione definitiva.

 

Questo tipo di munizione ha avuto e possiede tuttora diverse denominazioni tra queste le più comuni sono:

7,9 - 7,92 Mauser - 8 Mauser - 8 mm Mauser - 8 x 57 - 8 x 57 Mauser

Stabilimenti di produzione

Manufacturing plant

   
B
Pirotecnico di Bologna, Bologna, Italia
SMI
Società Metallurgica Italiana, Campo Tizzoro, Italia

 

 

Tipi di marchio sul fondello
Headstamps

B

Pirotecnico di Bologna, Bologna, Italia
           
L'esemplare raffigurato mostra un fondello che presenta a ore 12 la scritta T.M che, come da standard Italiano, specificava le iniziali dell' ispettore di produzione mentre a ore 6  era presente la sigla B che identificava lo stabilimento (Bologna) e la cifra 35 che specificava l'anno di produzione.
Si tratta dell'unica annata in cui risulti che il Regio Pirotecnico abbia messo allo studio questo calibro, anche se personalmente propendo per la mancanza di esemplari con date contigue.. Interessante notare che il fondelo era del tipo scanalato, evidentemente si trattava di un prototipo pensato per un arma "Italiana". Ad oggi non risulta nessuna produzione di serie di questo calibro.
 
 

SMI

Società Metallurgica Italiana, Campo Tizzoro, Italia   
xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx  
1 2 3 4  5    

La Società Metallurgica Italiana studiò questo calibro  fino al 1944 e i marchi adottati per queste produzioni prototipiche restarono costanti fino a questa data.

Presentavano a ore 12 la sigla dell'azienda SMI mentre a ore 6 compariva l'anno descritto con 3 cifre (es.931)

Del marchio (del 1931) sono stati ritrovati esemplari sezionati sia con palla S in acciaio che con palla in acciaio placcato tombacco, utilizzati su pannelli esplicativi interni all'azienda, a mio parere è estremamente difficile che questo tipo di palla  siano stati prodotti esemplari di serie.

La loro esistenza potrebbe essere dovuta alla pratica, comune a molte aziende, di mostrare nei pannelli "pubblicitari" cartucce costruite ad hoc o addirittura utilizzanzo pezzi provenienti dalla produzione di aziende concorrenti (è il caso degli esemplari con plla S in tombacco)

Sempre su bossoli SMI sono stati trovati esemplari completi con palla s.S in acciaio, in acciaio placcato tombacco oppure con palla S.m.K, è' inoltre noto almeno un esemplare di tracciante.

La produzione con questo tipo di marchio sembra iniziare intorno al 1930 e terminare nel 1936, ad oggi, non è dato sapere se fu solo prototipica o se invece vennero prodotti alcuni lotti.

A mio avviso questa produzione va inquadrata nel tentativo da parte Italiana di produrre una nuova mitragliatrice che sarebbe sfociata nella costruzione della Breda Mod.37 e fu probabilmente in questa ottica che vennero approntati questi lotti iniziali.

Dai dati certi sin qui reperiti  e dagli esemplari sin qui ritrovati sappiamo che la suddetta arma fu inizialmente pensata in calibro 7,9 Mauser e fu solo successivamente che si pensò di adattarla al calibro 8 Breda, come ampiamente descritto nella monografia riguardante questo calibro  dove viene mostrato un esemplare "intermedio" di cartuccia prodotto nel 1934.

Resta un mistero il esemplare descritto, che mostra un marchio similile al precedente ma stampato su una cartuccia in acciaio verniciato con fondello scanalato del '43

Interessante anche il esemplare appartenente a una cartuccia prodotta nel 1944 , che sembra montare una palla originale Tedesca . Va inoltre fatto notare che la stessa si presenta priva di crimpaggio dell'innesco.

Il esemplare appartiene ad una cartuccia con bossolo in acciaio verniciato che probabilmente venne prodotta in funzione di studi che dovevano sfociare nell'dozione definitiva.
Sempre con bossolo in acciaio verniciato anche il esemplare che rappresenta la versione definitiva studiata sotto occupazione Tedesca con una marchiatura  simile a quella adottata dai Tedeschi a partire dal 1941. Dagli ultimi documenti Tedeschi visionati , risalenti all'epoca, si può tranquillamente affermare che anche di questo modello non venne approntata lproduzione definitiva ma solo prototipica.

 

 

Modelli di palla
Bullets
    

SMI ?

Ordinaria tipo (S) / Ball

9,98 g.
Maillechortnucleo in piombo

CN, lead core

 

Dato che gli esemplari, di questo tipo, provengono da pannelli pubblicitari o di istruzione non è possibile sapere se a produzione ebbe mai effetivamente luogo

 

       
       
    

SMI

Ordinaria tipo (s.S.) / Ball

12,80 g.
Maillechortnucleo in piombo

CN, lead core 

 
 
       
       
    

SMI

Perforante tipo (S.m.K.) / AP
Acciaionucleo in acciaio

Steel, steel core

 

Dato che gli esemplari, di questo tipo, provengono da pannelli pubblicitari o di istruzione non è possibile sapere se a produzione ebbe mai effetivamente luogo

 
       
       
   

SMI

Ordinaria tipo (S.m.E.) / Ball
11,74 g.

Acciaio placato tombacconucleo in piombo
Tombac plated steel, lead core

   

 

 

       
   

SMI

Tracciante tipo (S.m.K.L'spur) / Tracer

10,30 g.

lung. 36.96 mm
Acciaio nucleo in acciaio
Tombac plated steel, steel core

 

A mio sapere questo è l'unico esemplare conosciuto di questo tipo, è probabile che sia da questi prototipi che venne studiato il modello poi richiesto dai Tedeschi nel 1944

 

 

 

Modelli di bossolo
  Tipi di polvere
Cases
  Powders
 
     
  XXXXXXXXX
Ottone
con crimpatura
alla bocca
Acciaio verniciato
con crimpatura
alla bocca
 

Nitrocellulosa

Ordinaria
Tracciante

Perforante

Brass
 crimp mouth
Lacquered steel
crimp mouth
 
Ball.
Tracer
AP

 

 

Tipi di innesco
       
Primers
       
 
Berdan ottone
piatto

Berdan ottone

piatto

Berdan ottone
piatto
Berdan ottone
piatto

Berdan ottone

piatto

3 crimpature

sull'innesco

3 crimpature

sull'innesco

3 crimpature

sull'innesco

no crimpature

sull'innesco

3 crimpature

sull'innesco
Berdan,
flat brass
Berdan,
flat brass
Berdan,
flat brass
Berdan,
flat brass
Berdan,
flat brass
3 crip on primer 3 crip on primer 3 crip on primer no crip on primer 3 crip on primer

 

 

 

Modelli e tipi di cartuccia
Types of Cartridges
 
Ordinaria tipo (S) / Ball
Bossolo in ottone, palla in acciaio , nucleo in piombo.
Brass case, steel ball, lead core

 
 
Dato che l'esemplare proviene da un pannello esplicativo non è possibile capire se la palla fosse di produzione SMI. Anche la sezione mi lascia perplesso in quanto sugli esemplari sicuramente SMI, da me visionati, la carica di lancio era del tipo mostrato nell'apposita sezione e non quella qui mostrata.
 
 
 
Ordinaria tipo (s.S.) / Ball
Bossolo in ottone, palla in maillechort , nucleo in piombo.
Brass case, CN ball, lead core
   
   
 La palla è amagnetica e la costruzione corrispondeva a quella costruttiva del modello s.S. Tedesco
 
 
 
Perforante (S.m.K.) / AP
Bossolo in ottone, palla in piombo con nucleo in acciaio
Brass case, steel core and lead ball
 
 

La palla è magnetica e la costruzione corrispondeva a quella costruttiva del modello S.m.K. Tedesco.

Dato che l'esemplare proviene da un pannello esplicativo la sezione mi lascia perplesso in quanto sugli esemplari sicuramente SMI, da me visionati, la carica di lancio era del tipo mostrato nell'apposita sezione e non quella qui mostrata.

 
 
 
Tracciante tipo (S.m.K.L'spur) / Tracer
Bossolo in ottone, palla acciaio, nucleo in acciaio
Brass case, Steel ball, steel core.
A quanto in mio sapere si tratta di un esemplare unico. La palla è magnetica e la costruzione corrispondeva a quella costruttiva del modello S.m.K. L'spur Tedesco.
 
 
 
Ordinaria tipo (s.S.) / Ball 
Lacquered steel case, coppered steel ball, lead lead core.
La colorazione dell'anello sul primer è verde. Essendo la palla di tipo s.S. ciò corrisponderebbe agli standard Tedeschi questo farebbe presuppore uno studio su commessa o sotto supervisione Germanica, anche se la presenza della scanalatura sul fondello sembrerebbe pensata per un ipotetica arma Italiana
 
 
 
Ordinaria tipo (s.S.) / Ball
Bossolo in ottone, palla acciaio ramato, nucleo in piombo.
Brass case, coppered steel ball, lead lead core. 
 
Non si hanno notizie su questo prototipo che tornava all'utilizzo dell'ottone per la fabbricazione del bossolo, la palla sembra di fabbricazione Tedesca.
 
 
 
Ordinaria tipo (S.m.E.) / Ball
Bossolo in acciaio verniciato. 
Lacquered steel case.
 

 
Sembrerebbe trattarsi dell'ultima realizzazione prototipica prima del modello definitivo, non essendo l'esemplare in mio possesso non sono in grado di definire la provenienza della palla
 
 
 
 Ordinaria tipo (S.m.E.) / Ball
 Bossolo in acciaio verniciato.
 Lacquered steel case.


 
Sembrerebbe trattarsi della realizzazione definitiva im vista di una produzione di serie, come testimoniato dalla presenza del lotto di produzione sul marchio, non essendo l'esemplare in mio possesso non sono in grado di definire la provenienza della palla. Tra quelli presentati questo modello è quello più comune (siamo comunque nell'ordine di al massimo un paio di decine di esemplari trovati quasi esclusivamente in Germania) Come già ricordato, dalla documentazione ritrovata presso gli archivi di Coblenza, non risulta esservi stata produzione di serie.

 

Le due foto successive mostrano due esemplari recentemente ritrovati in Germania. Erano in cattive condizioni per cui sono stati privati della verniciatura (se ne nota l'esistenza nel solco per l'estrazione) Interessante vedere come la crimpatura sull'innesco, nel primo esemplare a sinistra, non fosse precisa.

Out of courtesy of Alexander P316-dom

 

 

Dati tecnici
Technical data

 

DatI Tecnici Originali
Original Technical data

Ordinaria

ottone

(S)

Ordinaria
ottone
(s.S.)
Ordinaria
ottone
(S.m.E.)
Perforante
ottone
(S.m.K.)
Tracciante
ottone
(S.m.K.L'Spur)
Palla maillechort
anima in piombo

Palla maillechort
anima in piombo
Palla in acciaio
placcata tombacco
anima in piombo
Palla in acciaio
+ tracc.
 Ball
 Ball
 Ball AP
Tracer
Maillechort,
lead core
Maillechort,
lead core
Tombac,
steel core

Steel ball

+ trac

Diametro della palla Diameter of the bullet 8,22  mm.
8,22  mm.
8,22  mm.
8,22  mm.
8,22  mm.
Lunghezza del bossolo Length of the case 56,76 mm.
56,83 mm.
56,83 mm.
56,83 mm.
56,83 mm.
Lunghezza della cartuccia Length of the cartridge 80,50 mm.
80,50 mm.
80,50 mm.
80,50 mm.
80,50 mm.
Lunghezza della palla Length of the ball 34,94 mm 
36,84 mm
36,45 mm
=
36,96 mm
Peso della palla Bullet weight 9,98 g
12,80 g.
11,74 g.
=
10,30 g.
Peso bossolo Case weight 11,38 g. 
11,38 g.
11,38 g.
11,38 g.
11,38 g.
Peso tot. cartuccia Cartrid. weight =
=
= 
13,85 g.
Peso della polvere Powder Weight  =
 2,80 g.
 2,80 g.
=
 2,90 g.

 

 

 

Lotti di produzione conosciuti
lots

Società Metallurgica Italiana
1931 1936 1943 1944 1944 1944
 

SMI

931

SMI

936

SMI

943

SMI

944

SMI

944

SMI St+

1    44
Ordinaria (S)
Ordinaria (s.S)
Ordinaria (s.S)
Ordinaria (s.S)
Ordinaria (s.S)
Ordinaria (s.S)
Ordinaria (s.S)          
(S.m.K.)          
(S.m.K.l.SPUR)          

 

 

Regio Pirotecnico di Bologna
1935
 

T.M

B-35

Ordinaria