Iscrizione Mail list

Закажите монтаж системы отопления по лучшей цене в Киеве
captcha 

Articoli

Scritto da Giovanni Defrancisci.

 
ultima revisione 01.01.2014
 
Se siete in possesso di informazione, di qualunque tipo, utili allo sviluppo di questa scheda siete pregati di contattarmi al seguente indirizzo, grazie: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
If you have information of any kind, useful for the development of this card please contact me at the following address, thanks: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 
Pur non essendo mai stata adottata ufficialmente da parte degli organi competenti Giapponesi la pistola "Baby Nambu" viene di fatto  catalogata tra le militari belliche di questa nazione perchè moltissimi ufficiali, a partire dal grado di Maggiore, adottavano la pistola «Tipo 4° Anno Taisho» in modo non ufficiale per le sue ridotte dimensioni di ingombro.
Per questo motivo, le munizioni vennero comunque prodotte dagli Arsenali di Tokyo concentrando la produzionedurante gli anni '44/'45.
Collezionisticamente si tratta di una cartuccia di difficile reperimento sopratutto nella versione da manipolazione che è praticamente quasi impossibile da trovare
Esistono due varianti, una con punzonatura alla bocca ed una invece, che è anche il più facile da reperire, in cui la palla è trattenuta per attrito.
Esiste anche una produzione Thailandese con primer nichelato e anello rosso, la crimpatura alla bocca è assente.

 

Denominazione ufficiale

7 mm Nambu

Questo tipo di munizione possiede diverse denominazioni, tra queste le più comuni sono:

7 mm Japanese Nambu - 7 mm Nambu Auto-Pistol - 7 mm Baby Nambu - SAA 2085 - EB 044

 

Stabilimenti di produzione

Manufacturing plant

Nessuno
Come nella maggior parte delle cartucce Giapponesi, i fondelli della 7 Nambu non erano marchiati per cui è praticamente impossibile riconoscerne il relativo produttore, a meno che non si sia in possesso della scatola originale.

 

Modelli di palla
 
Bullets
 
   
Cupronichel
Cupro-Nickel

 

Modelli di bossolo
Cases
 
Ottone
Brass

 

Tipi di innesco
Primers
 
Berdan convesso
Berdan convex

 

Tipi di polvere
Powders
 Nitrocellulosa
Nitrocellulose

 

Modelli e tipi di cartuccia
Cartridges
   
Ordinaria / ball
         
Questo modello di cartuccia poteva presentare tre diversi tipi di crimpaggio alla bocca
a) due punti contrapposti
b
) crimpaggio lungo tutta la bocca
c
) nessun crimpaggio
 
 
Da manipolozione / dummy
 
Si tratta di una cartuccia di difficilissimo reperimento

 

Dati tecnici
Technical data

Qui di seguito sono riportati i dati delle varianti più conosciute utilizzate dalle Forze Armate Giapponesi

Ordinaria
Cupronichel
Ball
Cupro-Nickel
Diametro della palla Diameter of the bullet
7,10 mm
Diametro del fondello Diameter of case base
9,10 mm
Lunghezza del bossolo Length of the case
19,90 mm
Lunghezza della cartuccia Length of the cartridge
26,50 mm
Lunghezza della palla Length of the ball
11,30 mm
Peso della palla Bullet weight
3,72 g.
Peso bossolo Case weight (brass)
2,80 g.
Peso tot. cartuccia Cartrid. weight. (brass)
6,64 g.
Peso della polvere Powder Weight
0,19 g. polvere infume
Tipo di innesco Primer
Berdan

Scatole e imballagi / Box

Scatole da 50 pz. degli Arsenali di Tokyo da notare che quella a sinistra è dell'arsenale n°1

(Fronte)

Scatole da 50 pz. degli Arsenali di Tokyo

(Retro)

   
   
   
   

Ringraziamenti

Rob Rhodes per le bellissime foto di scatole giapponesi  

Bibliografia

Teri Jane Bryant Nambu World Ammunition & Reloading Page
Teri Jane Bryant Nambu World: Teri’s WWII Japanese Handgun Website
US Army Technical Manual TM 9-1985-5 Japanese Explosive Ordnance (Army Ammunition, Navy Ammunition)
F.C. Barnes Cartucce leggere di tutto il mondo Albertelli, 1991 2° ed